Malaria in Somalia



Notice: wpdb::prepare è stato richiamato in maniera scorretta. La query non contiene il numero corretto di segnaposti (2) in relazione al numero di argomenti trasmessi (3). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.8.3.) in /var/www/vhosts/auxiliafoundation.org/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 4147

In Africa in Somalia a Mogadiscio la capitale somala, dove si cerca di uscire da oltre un decennio di guerra e anarchia, è stata consegnata ad un gruppo di volontari di Pescara un’ambulanza  oltre ad un ecografo ed un carico di medicinali, che partiranno per un ospedale di Mogadiscio. Nel paese di Jambalul è stato sperimentato con successo il trattamento preventivo antimalarico nei bambini con Artemeter un economico farmaco antimalarico che ha drasticamente ridotto la mortalità da malaria.

 

 

Soggetti beneficiari: Abitanti di Mogadiscio (Somalia) – Bambini di Jambalul

Città / Regioni coinvolte: Mogadiscio, Jambalul (Somalia)

Periodo di realizzazione: 2005

Fonte di finanziamento: Fondi Spes

Costo complessivo: 5.700 euro

Stato progetto: concluso

LINK UTILI

Protocollo d’intesa con Spes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *