La maternità

Soggetti beneficiari: Donne mamme e lavoratrici della Regione Friuli Venezia Giulia.
Periodo di realizzazione: Dicembre 2019, Dicembre 2020.
Fonte di finanziamento: Regione Friuli Venezia Giulia, Direzione Lavoro.
Costo complessivo: 12.070,00 euro (acconto € 8.449 ricevuto in data 10/12/2019).
Cofinanziato da: Associazione Auxilia.
Stato progetto: Avviato.
 

 
Il progetto, promosso da Auxilia Onlus, in collaborazione con i Comuni di Cividale del Friuli, Preone, Tolmezzo, del Sindacato UIL Friuli Venezia Giulia e di Confcooperative Udine – Associazione Cooperative Friulane intende promuovere la cultura delle differenze e il contrasto agli stereotipi di genere negli ambienti di lavoro attivando, attraverso workshop innovativi ed esperienziali, le “soft skills” dei partecipanti al progetto (Dirigenti Aziendali, Responsabili del Personale, Subordinati ecc.); informandoli e interessandoli alle potenzialità delle donne nel contesto lavorativo e sulle competenze acquisite dalle donne che diventano madri, diventano funzionali anche all’ottimizzazione della produzione aziendale.
 
Il dialogo attivato con le aziende, grazie alla mediazione del Sindacato UIL, porterà allo sviluppo di una cultura civica attiva e partecipata della parità e della non discriminazione, faciliterà la ripresa dell’attività lavorativa dopo i periodi di assenza per maternità, sensibilizzerà concretamente sul tema della riduzione del differenziale salariale di genere.
 

” Una palestra per nuove competenze professionali. “

 
Nasce, da un dialogo tra donne, con professionalità diverse e fortemente interessate alla tematica dell’empowerment femminile e delle pari opportunità, che, da diversi punti di vista, è stata protagonista del lavoro quotidiano di queste donne se intende quindi contrastare la segregazione di genere in ambito lavorativo e professionale sensibilizzando le aziende sull’importanza del valore della maternità come arricchimento della professionalità della lavoratrice e allenando le “soft skills” dei beneficiari (dirigenti, responsabili delle risorse umane, subordinati ecc.) per promuovere una cultura del rispetto e della tutela del lavoro femminile all’interno dei contesti aziendali, favorire la ripresa dell’attività lavorativa dopo periodi di assenza per maternità e migliorare il clima nel luogo di lavoro.
 
Il Progetto è stato finanziato dalla Regione FVG (Direzione lavoro) ai sensi del Regolamento emanato con DPReg. n.147 20/07/2016, per un totale complessivo di euro 12.070,00 (acconto € 8.449 ricevuto in data 10/12/2019).

@UXILIA

Altre lingue »